L'associazione Le Soste di Ulisse

GLI AMBASCIATORI
DEL GUSTO

RAFFAELE E MASSIMILIANO ALAJMO

Ristoratori da tre generazioni, con radici siciliane, Raffaele e Massimiliano Alajmo del ristorante Le Calandre, sono protagonisti di una cucina, che fonda i suoi valori su leggerezza, profondità e rispetto dell’ingrediente. Essere ambasciatori delle Soste di Ulisse significa diventare i portavoce di una terra e di una cultura millenaria, fatta di persone e sapori, che attraverso la cucina hanno saputo esprimere grande sensibilità ed estro creativo.

HEINZ BECK

Da sempre supporto questa iniziativa per proteggere, valorizzare e far conoscere questa splendida terra. Una terra a cui sono legato da quando ho conosciuto mia moglie Teresa, che mi ha fatto scoprire ed amare ogni angolo di questo paradiso baciato dal sole. Frequento questa isola da più di un decennio e sono fiero testimone della ricchezza di cultura, dei suoi paesaggi, della bellezza, del calore della sua gente e della loro ospitalità.
Il tutto impreziosito da una lunga tradizione gastronomica.

MASSIMO BOTTURA

Una figura chiave nella nuova generazione di chef italiani. Ama descrivere la sua cucina come “del territorio, ma visto da 10 Km di distanza”. Ogni piatto è la ricostruzione di un’idea, una memoria, un gioco di parole, un sorriso in un’unica creazione. Con entusiasmo ha condiviso il progetto de Le Soste di Ulisse.

GENNARO ESPOSITO

Ci sono incredibili affinità elettive tra i luoghi, le persone e i contesti vitali in cui si esprimono le relazioni. Sono affinità che restano tutta la vita e che porti in tutto il mondo. Con questo spirito mi lego alla Sicilia, alle meravigliose vicende gastronomiche che la raccontano, tra mari, monti e valli.

GIUSEPPE GIACOMAZZA

Le Soste di Ulisse rappresentano per me l’unione di tanti cuochi fratelli, che sono il ricco spirito di questa stupenda isola. Quel ricco spirito da portare oltre i confini.

NINO GRAZIANO

Ho sempre creduto in questa bella iniziativa che riunisce il meglio dell’enogastronomia e ospitalità siciliana, in special modo oggi che sono in Russia. Pertanto essere ambasciatore delle Soste di Ulisse mi inorgoglisce e incredibilmente mi lega in modo ancora più forte alla mia spendida Sicilia.

DAVIDE SCABIN

Al Combal.Zero, di cui è artefice e ideologo, Davide Scabin incanta i suoi ospiti con preparazioni uniche frutto di una lunga sperimentazione su materie prime, forme, consistenze e temperature. Scabin è considerato dalla critica internazionale uno dei più talentuosi interpreti della cucina di ricerca. Davide è orgoglioso di poter comunicare nel mondo il territorio e la cucina della Sicilia, che lui ama definire “La California italiana”.